Proseguono le attività del progetto Speleo-Trekking

Sono state avviate il 7 marzo le attività del Progetto “Corso Speleo-Trekking” del Polo Liceale “G. Galilei - M. Curie” di Monopoli, realizzato con la collaborazione degli esperti di Puglia Escursioni e della SIGEA-APS (associazione di protezione ambientale riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente).

Speleo-Trekking

Nel corso del primo incontro in aula, docente la Guida Ambientale Escursionistica prof. Vanni Innamorato, 25 alunni provenienti da tutti gli indirizzi del Polo Liceale hanno potuto approfondire i materiali e le tecniche di movimentazione per una corretta escursione speleo-trekking.

Speleo-Trekking

Referenti del Progetto, inserito nel Piano dell’Offerta formativa dell’Istituto, i docenti di Scienze Naturali del Polo Liceale, Salvatore Valletta, Stefano Benedetto e Lucia Genchi, Direttore del corso Davide Deleonibus, referente di Puglia Escursioni.

Speleo-Trekking

Domenica 10 marzo gli studenti provenienti da tutti gli indirizzi del Polo Liceale sono stati impegnati nell’escursione trekking con un itinerario nell’ambito della Gravina di San Donato.

Speleo Trekking

Gli studenti, accompagnati da Davide Deleonibus e Vanni Innamorato di Puglia Escursioni e dai referenti del Progetto Lucia Genchi, Stefano Benedetto e Salvatore Valletta, docenti di Scienze Naturali al Polo Liceale, hanno potuto percorrere un sentiero che segue l’antica mulattiera che collegava la città di Fasano alla Selva.

Speleo-Trekking

Il nome della gravina è stato attribuito grazie alla presenza di una caratteristica Chiesa rupestre dedicata proprio a San Donato è presso la quale è stata effettuata la prima sosta. Gli studenti hanno camminato sulle stratificazioni delle rocce calcaree e hanno potuto apprezzare la flora tipica della macchia mediterranea. Spettacolare lo scenario sulla piana degli ulivi monumentali con piante che potrebbero avere un'età stimata fino a 3.000 anni.

Speleo Trekking

Sono stati percorsi alcuni chilometri con un dislivello di circa 200 metri caratterizzato da salite e discese di media difficoltà. Gli studenti hanno potuto prendere confidenza con l’utilizzo dei bastoncini da trekking e con le attrezzature di speleologia.

Speleo-Trekking

Nel pomeriggio di giovedì 14 marzo è programmata la lezione laboratoriale in aula su “Alimentazione e abbigliamento” a cura di Cosimo Abbruzzese, esperto di Puglia Escursioni.

Speleo-Trekking

Domenica 17 marzo gli studenti del Polo liceale impegnati nel Progetto “Corso Speleo-Trekking”, divisi in due gruppi, hanno esplorato la “Grotta nella cava di Sant’Angelo” di Ostuni (Pu 374 del catasto grotte della Regione Puglia) e praticato trekking lungo le colline di San Biagio di Ostuni.

Speleo Trekking

Il primo gruppo, sotto la guida del geologo Giuseppe Loperfido e del Prof. Stefano Benedetto del Polo liceale, si è confrontato con lezioni pratiche di speleologia. Un’esperienza straordinaria attraverso la quale gli studenti hanno potuto riconoscere i processi chimici e fisici del carsismo e quindi della formazione delle grotte e del loro concrezionamento.

Il secondo gruppo, guidato dall’esperto Cosimo Abbruzzese e dai docenti di Scienze Naturali al Polo Liceale, Salvatore Valletta e Lucia Genchi, ha potuto apprezzare un singolare paesaggio lungo un percorso trekking di circa 9 km sulle colline di San Biagio in territorio di Ostuni e vedere, tra l’altro, le fioriture di orchidee.

Giovedì 21 marzo la guida esperta Vanni Innamorato e il Prof. Salvatore Valletta hanno approfondito in aula gli aspetti geologici locali e il fenomeno del carsismo, domenica 24 marzo gli studenti saranno a Monte San Nicola con percorsi trekking in un paesaggio mozzafiato e avranno modo di cimentarsi con l’utilizzo di attrezzature speleologiche.